Sei uno Psicologo?

Scopri come essere visibile su questa e su altre directory

Cerca lo Psicologo
Dr.ssa Maria Zampiron
Dr.ssa Maria Zampiron

Via Firenze, 16 - PONTE SAN NICOLò (Padova)

Cel: 347 3535633

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dott.ssa Giovanna Uccello
Dott.ssa Giovanna Uccello

Via Aldo Moro, 24 - 23100 SONDRIO (Sondrio)

Cel: 3338760883

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Dott.ssa Patrizia Pezzolo
Dott.ssa Patrizia Pezzolo

Via Invorio, 23 - 10146 TORINO (Torino)

Cel: 3472990145

Consento il trattamento dati Legge n. 196/03.*

Mia figlia di 6 anni piange sempre

Buonasera dottore/essa sono vanessa e ho 2 bimbe una di 6 anni e una di 19 mesi,la bimba di 6 anni ha un periodo che piange sempre anche per una piccola cosa! piange quando la lascio a scuola frequenta la prima elementare (cosa che per le prime 2 settimane non ha fatto) anche a casa piange, lei cOme bambina e molto sensibile e timida, e troppo buona gli dico di essere un po più sveglia e che il suo carattere non va bene!

E dice che piange perche vuole a me! cosa sto facendo di male?

può essere che se la prendè perche gli dico che dorme sempre, si deve dare una svegliata e che se si comporta male la rimando all' asilo?

cosa potrei fare per non farla più piangere e farla tornare serena visto che piagnucola sempre ed è molto sensibile.

grazie per l'aiuto


La risposta della Dott.ssa Toscano a Vanessa

Buonasera Vanessa,

i bambini attraversano delle fasi in cui è possibile e normale che regrediscano, cioè che si comportino come se fossero più piccoli della loro età. Crescere può fare un po’ paura ai figli, che se da un lato vogliono le loro autonomie dall’altro hanno bisogno di essere incoraggiati e hanno ancora bisogno di essere rassicurati circa le loro capacità e sul fatto che mamma e papà li accettano e vogliono loro bene. A riguardo, evidenzio che la sua bambina ha una sorellina che, ora che cammina ed è più grande, richiede sempre più attenzioni ed impegno da parte dei genitori e magari questo non sempre è facile da accettare per la sua figlia maggiore (che forse vuole essere rassicurata di non essere passata in secondo piano?) . Potrebbe essere anche importante comprendere se ci sono stati ultimamente dei cambiamenti in famiglia e come li sta vivendo la bambina. Inoltre consideri che la prima elementare è già un importante cambiamento : infatti è un delicato momento di passaggio dalla materna - dove c’è più spazio per il gioco- alle elementari, dove ci sono maestre, compagni e luoghi nuovi a cui i bambini devono adattarsi, e dove è richiesta più disciplina e tolleranza delle regole. Qualora non l’avesse già fatto, le suggerisco di parlare con le maestre per comprendere come sta la bambina a scuola e se è successo qualcosa in particolare che l’abbia potuta disturbare. Inoltre le segnalo che se lei stessa ha il dubbio di usare espressioni e minacce che possono dispiacere e spaventare la bambina potrebbe essere importante ascoltare questo dubbio. ..

Spero di esserle stata utile.

Dott.ssa Gabriella Toscano

Questa è una delle risposte date alla domanda “Mia figlia di 6 anni piange sempre.” presente su Psicologi-Italia.it.

Valid XHTML 1.0 Transitional   CSS Valido!

Sei uno Psicologo? Per la tua pubblicità Clicca Qui

Questo sito fa uso di cookie. Per saperne di più leggi l'informativa

OK